Castello di Peveril | Peveril Castle

×Details

Norman Castles in Great Britain and Ireland: Peveril Castle

L’incastellamento normanno nell’Europa medievale: il castello di Peveril

description – The castle of Peveril overlooks the town of Castleton in Derbyshire. The fort was founded by William Peveril between 1066 and 1086 AD (Doomesday Book). The “Castrum” has a triangular shape and the walls occupy the highest part of a hill. The site offers many natural defenses. The southern corner of the wall is occupied by a large donjon (Tower). The building was probably built in 1176 AD and its plan is a square of 12 x 12 meters. The entrance to the tower is located on the first floor and it was accessible by a staircase. The donjon has a ground floor used as storage, and a first floor large room used as apartment.  The keep may be compared, in Sicily, with the Pisan Tower at Palermo, and, remotely, with the castles of Paternò, Adrano and Motta S. Anastasia.

Images taken from – here under Creative Commons CC BY 2.0, here under Creative Commons CC BY 2.0 and here under Creative Commons CC-BY-SA-2.5

Breve descrizione storica e topografica – Il castello di Peveril trova posto nel Derbyshire, su di un colle che sovrasta l’abitato di Castleton. Il “castrum” venne edificato in un periodo compreso tra il 1066 e il 1086, anno in cui la fortezza è attestata nel Doomsday Book. L’intero complesso fortificato consta di una grande cinta muraria triangolare, all’interno della quale si contano alcune strutture di servizio e, nell’angolo meridionale, un ridotto fortificato, residenza del sovrano. Il dongione, forse costruito dopo il 1176, ha pianta quadrata di 12 metri per lato, spigoli rinforzati e possiede due elevazioni, un pian terreno adibito a magazzino e un primo piano, utilizzato come grande vano residenziale. L’ingresso alla torre si trova sempre al primo piano e vi si accede per mezzo di una scala, oggi scomparsa. Il dongione, nonostante le piccole dimensioni, trova confronti, in Sicilia, con la Torre Pisana del Palazzo dei Normanni, a Palermo, con i castelli di Motta S. Anastasia, Adrano e soprattutto Paternò, con il quale condivide simile posizione topografica, anche il dongione di Paternò, infatti, è sito su di un colle che sovrasta l’omonimo abitato.

Bibliografia –

F. Chiesa, Les donjons normands d’Italie. Une comparaison, in Melanges de l’Ecole francaise de Rome. Moyen age, Temps Modernes T. 110, vol. 1, 1998, pp. 317-339.

B. Morley (1990), Peveril Castle, London 1990.

Licenza Creative Commons
I testi sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported. Fotografie: Tutti i diritti riservati

+Related
+Meta